Sapore, ospitalitĂ , territorio

Il 1 dicembre menu a quattro mani, con lo chef di Cucina di Crema, per la serata conclusiva del format ideato da Intavolando, dedicato a questi gustosissimi funghi

L’appuntamento è tra un mese, giovedì 1 dicembre, qui da noi, in Locanda Solagna. Sarà un vero piacere dividere gli spazi della nostra cucina con Valter Crema, patron e amatissimo chef di La Cucina di Crema (Giavera del Montello -TV).

ToccherĂ  a noi e ai nostri menu, il bellissimo compito di chiudere la kermesse culinaria che ha coinvolto ben 10 ristoranti che, nel corso delle settimane si sono affrontati e confrontati a colpi di prelibatezze. Prima di noi, in questa saporitissima e conviviale gara, si affronteranno:

Da Ugo di Bigolino (Valdobbiadene) vs Locanda la Candola (Farra di Soligo)

Al Traghetto (Roncadelle di Ormelle) vs Locanda da Condo (Col San Martino);

Da Tullio di (Arfanta) vs Osteria Jodo (Maser,

Ristorante Andreetta (Rolle, Cison di Valmarino) vs Pergola di Saccol (Valdobbiadene)

Copertina Finferli
Finferli in Locanda Solagna , prenota il tuo posto!

IL MENU FINFERLI LOCANDA SOLAGNA vs LA CUCINA DI CREMA

Ecco con cosa delizieremo i nostri ospiti giovedì 1 dicembre:

ANTIPASTO

Crocchette di finferli e imbriago su spuma di polenta e rape rosse - La Cucina di Crema –

PRIMI

Crema di zucca con finferli all'arancio e crostini alla liquirizia - La Cucina di Crema -

Spatzle alle trombette da morto, burro di malga e finferli all'aceto di mele - Locanda Solagna –

SECONDO

Trota cotta in infuso di finferli, cavolo cappuccio e finferli arrosto - Locanda Solagna –

PRE DESSERT

Mousse al Dorange Bonollo Of brownie al cioccolato e Mou - Locanda Solagna –

DOLCE

Meringa semifreddo al caffè, ganache al cioccolato e Rum -La Cucina di Crema -

Finferli riboni chef

FINFERLI IN TOUR: UN PROGETTO DI INTAVOLANDO

Esaltare il valore dei funghi finferli, una varietà dalle molte virtù, che non è mai stata celebrata a dovere. L’idea di questa rassegna itinerante è di Maurizio Potocnik, regista della rifondazione di Intavolando, sodalizio di 10 ristoratori che ha come obiettivo valorizzare la cucina tradizionale, come espressione di identità e cultura, nelle terre in cui sono operativi.

“Funghi buonissimi, mai abbastanza celebrati, quasi d’umiltà monastica rispetto ai più famosi

porcini o ai montelliani chiodini -dice Potocnik - La sfida di dedicargli un primo piano è stata

raccolta dal gruppo Intavolando con grande entusiasmo.”